Dugenta

Gasdotto, Costa 'Vas necessaria'

"Avevamo sollevato pesanti critiche sull'iter di approvazione del gasdotto Larino-Chieti e di altri gasdotti per violazioni palesi della Direttiva europea sulla Valutazione Ambientale Strategica VAS. I governi precedenti hanno fatto finta di nulla, finalmente un ministro dell'Ambiente ci ascolta": così il Coordinamento No Hub del Gas sull'annuncio del ministro Costa di accendere un faro sulla legittimità delle procedure seguite finora. "Siamo stati interessati - aveva dichiarato Costa - dal ministero dello Sviluppo economico circa il metanodotto Sgi della tratta Larino-Chieti. Ci è stato chiesto un parere circa l'assoggettabilità a Vas del progetto definitivo. Considerando fragilità del territorio, fortemente sismico, e impatto dell'opera riteniamo che la Vas sia necessaria. Chiederemo anche un parere dell'avvocatura dello Stato". Intervengono il sottosegretario Gianluca Vacca e il consigliere regionale Sara Marcozzi "Questo Governo si conferma attento alle necessità del territorio e di chi lo abita".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie